Il mese di Sha’ban, trampolino di lancio per Ramadan Sha’ban-Rifornimeto Full view

Il mese di Sha’ban, trampolino di lancio per Ramadan

Oggi è il primo del mese di Sha’bân, il quale precede mese Ramadan, e rappresenta per esso un vero trampolino di lancio: è un mese in cui preparare il cuore e il corpo ad accogliere Ramadan, con il digiuno, la preghiera notturna, la recitazione e la meditazione del sublime Corano, la beneficienza verso il prossimo e tutte le altre opere meritorie. Sha’bân è l’ultima stazione di rifornimento spirituale prima di Ramadan, dice il Profeta ﷺ : “Invero Dio ha messo nei vostri giorni delle stazioni, intercettatele!

Sha’bân era un mese molto amato al Profeta ﷺ, quando gli fu chiesto quale digiuno fosse più meritevole dopo il digiuno di Ramadan rispose: “Il digiuno di Sha’bân  in onore del digiuno di Ramadan.” E La signora ‘Aisha, moglie del Profeta e madre dei credenti, che Dio sia compiaciuto di lei, disse:

Non ho mai visto il Messaggero di Dio ﷺ digiunare un intero mese ad eccezione di Ramadan, e non l’ho mai visto digiunare così tanto come digiunava nel mese di Sha’ban.

Il compagno Osama bin Zaid disse al Profeta ﷺ : “O Messaggero di Dio, non ti ho mai visto digiunare tanti giorni in un solo mese come nel mese di Sha’bân! Il Profetaﷺ disse: “Quello è un mese tra Rajab [il mese sacro] e Ramadan [il mese del digiuno] che viene trascurato dalla gente, ed è un mese in cui le nostre azioni vengono elevate al cospetto del Signore dei mondi, e io vorrei che le mie azioni siano mostrate mentre sono a digiuno.

In questo benedetto mese di Sha’bân  vi è una notte particolare, la notte di “Bara_a [Assoluzione]”, che corrisponde al quindicesimo giorno del mese. A proposito della quale il Profeta ﷺ disse: «Iddio Onnipotente osserva la Sua creazione nella notte della metà di Sha’bân  e assolve tutte le Sue creature, eccetto un idolatra o una persona che cova rancore [per un suo fratello]… ” Ed egli ﷺ si raccomanda con noi dicendo: “Quanto è la metà di Sha’bân trascorrete in preghiera la sua notte e digiunate la sua giornata.

Il Profeta ﷺ  era solito invocare Dio all’arrivo di questo mese dicendo: O Dio benedici per noi  Sha’ban e facci giungere a Ramadan.

Leave a comment